Eros D’Antona

Regista e produttore indipendente

ros D’Antona nasce a Taranto il 20 Luglio 1985.

Il cinema lo affascina sin da bambino; visiona con grande interesse VHS e DVD, collezionando via via i titoli preferiti. Questa sua grande passione per l’arte cinematografica a poco a poco si trasforma in un autentico interesse professionale, e diventa ragione di studi attenti e approfonditi.

Nel 2008 inizia la sua carriera come montatore ed aiuto regista, e le prime esperienze dietro la macchina da presa avvengono nell’ambito musicale per l’azienda Calibro 9, con cui realizza importanti videoclip con artisti di vario genere.

Nel 2011 lavora alla produzione di documentari, reportage e spot televisivi.
Ha curato la fotografia ed il montaggio del documentario L’Ambiente Audio/Cinetico di Antonio De Franchis presentato il 28-29 Ottobre 2011 presso il padiglione spagnolo della Biennale di Venezia. Il video fa ora parte del Museo dell’Arte Italiana Contemporanea in Esilio.

Nel 2012 Eros realizza il suo primo vero cortometraggio, Mind Trip, che gli permette di farsi conoscere ed apprezzare da un importante produttore milanese nel settore della pubblicità televisiva, Renzo Barzizza, figlio del Maestro Pippo Barzizza e fratello della celebre attrice Isa Barzizza. Eros si proietta nella realtà cinematografica milanese collaborando allo sviluppo di vari progetti con importanti aziende di settore. Fra queste, EDI Effetti Digitali Italiani.

Nello stesso anno Eros realizza un cortometraggio dove sperimenta, a zero budget, un time freeze a 360 gradi, effetto visivo di grande fascino ma assai complesso per il quale viene poi pubblicato un articolo di successo sul noto portale VFX Wizard, una fra le più importanti piattaforme di studio degli effetti speciali in Europa.

L’anno successivo, il 2013, Eros scrive la sceneggiatura di Johnny, una delle web-series italiane più premiate al mondo nel 2014.
A Dicembre 2013, Mind Trip e Johnny vincono come Grand Winners (Miglior Film Drammatico e Miglior Episodio Pilota) ai California film Awards. È la prima volta nella storia di questo festival in cui degli italiani vincono tra i Grand Winners.

A Marzo 2014, Eros partecipa ad un Q&A presso il LA WebFest, a Los Angeles, su come produrre una serie a basso costo.

Dal 2014 Eros produce e dirige 4 lungometraggi: Insane (2014), Haunted (2015), Die In One Day - Improvvisa o Muori (2017) e Clownery (2018).

Nel 2018 Eros è stato Presidente di Giuria al Caorle Film Festival, evento internazionale di successo che ha raccolto filmmaker da tutto il mondo ed è stato proposto dalla regione Veneto durante la 74esima edizione del Festival del Cinema di Venezia.

Ad Ottobre dello stesso anno, Eros è ospite assieme al critico cinematografico Claudio Bartolini e al regista Sergio Martino, presso il Visioni Corte 2018 in occasione dello "Speciale Giallo all'Italiana", a Gaeta. L'evento, festival internazionale di cortometraggi, è stato scelto dal Mibact tra le manifestazioni per rappresentare l’Italia nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018.

Nel frattempo Eros lavora continuamente su video musicali, pubblicità, cortometraggi e documentari, e prende parte a progetti con artisti come Ronn Moss, Biagio Antonacci, Gigi D'Alessio, Paolo Sassanelli, Pietro Genuardi, Fred de Palma, Ana Mena e Mad Man.

Il 2020 è l'anno della nascita di Vertex Entertainment, casa di produzione fondata assieme a Kateryna Korchynska.

18:00 - 19:00 // MADE IN ITALY

Domenica 19 Luglio Movieplayer.it

Cinema indipendente italiano, racconti di un sogno (quasi) impossibile

"Pensa, credi, sogna e osa". Ascoltiamo le storie di alcuni di quelli che hanno osato e scopriamo le diverse strade che li hanno portati alla ribalta della sala, dei festival o dei canali streaming partendo da idee e la forza dei propri mezzi, con difficoltà e caparbietà.

Aggiungi al Calendario
19-07-2020 18:00
19-07-2020 19:00
Europe/Rome

Cinema indipendente italiano, racconti di un sogno (quasi) impossibile